WINE & PASSION FOR QUALITY

UNA STORIA ANTICA CON UNO SGUARDO VERSO IL FUTURO, PER UNA VITICOLTURA RISPETTOSA DELL’AMBIENTE

LA CANTINA

I NOSTRI VIGNETI, LA NOSTRA STORIA

STORIA DELLA FAMIGLIA BONUZZI

Da sempre la coltivazione della vite segna la storia della famiglia Bonuzzi; Luigi Bonuzzi, nel 1893, eresse in una piccola radura sulle colline un capitello votivo dedicato a San Vincenzo Ferreri, a protezione “dei sottostanti vigneti” dalla grandine, che tanto flagellava e flagella questi areali. Pertanto da più di un secolo la vigna è al centro della nostra attività. L’azienda si compone di oltre 36 ettari, di cui 27 circa coltivati a vigneto, tutti situati nella Val d’Illasi nella parte posta più ad est della denominazione Valpolicella con un’altitudine.

FILOSOFIA AZIENDALE

In una fredda e gelida giornata d’inverno le formiche iniziarono a estrarre dal magazzino del grano, che avevano accumulato durante l’estate, per asciugarlo. Una cicala, mezza morta di fame, si avvicinò e ne chiese un boccone. “Che cosa hai fatto durante la scorsa estate?” Risposero le formiche.”Oh,” disse la cicala, “sono stata impegnata a cantare tutto il giorno e tutta la notte durante l’intera estate.””Allora”, replicarono le formiche, che ridevano, richiudendo il loro magazzino, “dal momento che sei stata impegnata a cantare per tutta l’estate, puoi fare lo stesso ballando per tutto l’inverno.”

Morale: E ‘saggio preoccuparsi di domani, oggi.

ESOPO (620 a.C. – 560 a.C.)

I VIGNETI

DA DOVE NASCE IL NOSTRO VINO

I NOSTRI VIGNETI

L’azienda si compone di oltre 32 ettari, di cui circa 26 ettari a vigneto, tutti situati nella Val d’Illasi nella parte posta più ad est della denominazione Valpolicella con un’altitudine che va dai 240 ai 380 metri sul livello del mare. La sede aziendale si trova a Cellore d’Illasi al centro dell’omonima valle, circondata da circa 7 ettari di vigneto allevati con la tradizionale forma della pergola. I terreni in questa zona sono caratterizzati dalla presenza di un substrato ghiaioso che conferisce ottime caratteristiche drenanti al suolo, mentre superficialmente (per circa 0,5 metri) sono presenti affioramenti ghiaiosi alternati e mescolati a terreni limosi di origine alluvionale. Le uve qui prodotte hanno una precoce maturazione e conferiscono ai vini intense note fruttate.

Altri 6 ettari di vigneto sono situati sul versante est del Monte Le Guaite, con un’altitudine media di circa 300 metri. La pendenza di questi appezzamenti è compresa tra il 25 e il 30 % e conferisce loro un’ottima esposizione verso est al sole del mattino con buone escursioni termiche. Il suolo in quest’area è caratterizzato dalla presenza di un sottile strato superficiale (0,3 – 0,4 metri) di tipo limoso-argilloso con una forte presenza di frammenti del substrato sottostante, il cosiddetto biancone, che altro non è che una formazione rocciosa profonda di tipo calcareo. Le viti affondano le loro radici nelle fessure di questo substrato roccioso e da esso traggono l’acqua necessaria per superare le siccità estive. La forma di allevamento usata in questa zona è il guyot, che ben si adatta alle pendenze e all’esposizione di questa collina. I vini prodotti con queste uve hanno eccellenti doti di freschezza e sapidità, e sviluppano un robusto tannino.

Gli ultimi 13 ettari di vigneto sono situati in una posizione intermedia tra le due precedenti, proprio sull’unghia delle colline, in una conca ai piedi delle stesse con al centro una corte colonica dei primi del 1900 denominata Pagnaghe. In quest’area il terreno è simile a quello della zona collinare con una più consistente presenza dello strato limoso-argilloso superficiale, che qui è di alcuni metri, prima di incontrare lo strato roccioso sottostante. La forma di allevamento è variabile ed utilizziamo sia il guyot che la pergola.

I NOSTRI VINI

IL FRUTTO DI UN’ATTENTA SELEZIONE

Soave D.O.C.

Valpolicella D.O.C.

Valpolicella Ripasso Superiore D.O.C.

Amarone della Valpolicella
D.O.C.G.

ZONA DI PRODUZIONE: Monteforte d’Alpone

ETA’ DEL VIGNETO: 30-60 anni

ESPOSIZIONE: Sud est

ALTITUDINE: 150-250 m

TIPOLOGIA DEL TERRENO: Vulcanico

VITIGNI: 100% Garganega

SISTEMA DI ALLEVAMENTO: Pergola Veronese

RESA PER ETTARO: 70 hl/Ha

PERIODO DI VENEDEMMIA: 15 Settembre - 15 Ottobre

TECNICHE DI VINIFICAZIONE: pressatura soffice delle uve prima della fermentazione che avviene a 13°C – 14°C. Successiva elevazione in vasche di acciaio.

CARATTERISTICHE: Di colore giallo chiaro, al naso arrivano intensi i fiori e la frutta: biancospino e gelsomino e poi, in crescere, albicocca e pesca con marcate note esotiche. In bocca è fresco con una accentuata mineralità e buona sapidità. Questo vino, per la sua freschezza, è particolarmente indicato come aperitivo.


Scarica la scheda

ZONA DI PRODUZIONE: Illasi

ETA’ DEL VIGNETO: 10-45 anni

ESPOSIZIONE: Sud est

ALTITUDINE: 250/400 m

TIPOLOGIA DEL TERRENO: terreno calcareo di origine glaciale

VITIGNI: Corvina, Corvinone, Rondinella

SISTEMA DI ALLEVAMENTO: Guyot/Pergola

RESA PER ETTARO: 40 hl/Ha

PERIODO DI VENEDEMMIA: Metà Ottobre

TECNICHE DI VINIFICAZIONE: dopo un leggero appassimento, i primi giorni del mese di novembre le uve vengono pigiate, fermentate e macerate per 15 giorni in serbatoi d’acciaio inox. Dopo la fermentazione malolattica il vino viene affinato per 4/10 mesi in acciaio prima dell’imbottigliamento.

CARATTERISTICHE: di colore rosso rubino con riflessi violacei. Al naso arriva immediata la spezia del pepe nero, poi i frutti: la ciliegia e sentori di confetture di more e lamponi. In bocca domina la freschezza, caratteristica peculiare del particolare microclima in cui nasce, e la mineralità, poi nel finale note di amarena e mandorla amara. Tannino sottile ma persistente.


Scarica la scheda

ZONA DI PRODUZIONE: Illasi

ETA’ DEL VIGNETO: 10-45 anni

ESPOSIZIONE: Sud est

ALTITUDINE: 250/400 m

TIPOLOGIA DEL TERRENO: terreno calcareo di origine glaciale

VITIGNI: Corvina, Corvinone, Rondinella, Oseleta

SISTEMA DI ALLEVAMENTO: Guyot/Pergola

RESA PER ETTARO: 40 hl/Ha

PERIODO DI VENEDEMMIA: Metà Ottobre

TECNICHE DI VINIFICAZIONE: Pigiadiraspatura, macerazione e fermentazione per 15 giorni in tini verticali. Delestage, seguito da fermentazione malolattica in botti di rovere da 20 hl. Il Valpolicella è quindi ripassato sulle vinacce dell’Amarone. La macerazione dura 5 giorni ad una temperatura di 25°C – 30°C durante la quale si avvia una seconda fermentazione. Il vino starà poi a maturare 12 mesi, parte in barrique e parte in botti di rovere di Allier. Infine un accurato affinamento in bottiglia di almeno 6 mesi.

CARATTERISTICHE: di colore rosso rubino intenso con riflessi violacei. Al naso la sensazione di frutti di bosco freschi e di spezie è notevole. Al palato espone una certa ricchezza tannica, una bella freschezza ed un lungo finale di prugna in confettura, spezia nera e rabarbaro.


Scarica la scheda

ZONA DI PRODUZIONE: Illasi

ETA’ DEL VIGNETO: 10-45 anni

ESPOSIZIONE: Sud est

ALTITUDINE: 250/400 m

TIPOLOGIA DEL TERRENO: terreno calcareo di origine glaciale

VITIGNI: Corvina, Corvinone, Rondinella, Oseleta

SISTEMA DI ALLEVAMENTO: Guyot/Pergola

RESA PER ETTARO: 40 hl/Ha

PERIODO DI VENEDEMMIA: Metà Ottobre

TECNICHE DI VINIFICAZIONE: dopo 3 mesi di appassimento, i primi giorni del mese di Gennaio le uve vengono pigiate, fermentate e macerate per 15 giorni in serbatoi d’acciaio inox. Dopo la fermentazione malolattica il vino viene affinato per 3 anni per 2/3 in tonneaux e per 1/3 in barriques. Infine viene invecchiato un anno in bottiglia prima della commercializzazione.

CARATTERISTICHE: Rosso rubino intenso ed impenetrabile. Al naso arriva intenso il pepe nero, dato dal particolare microclima in cui nasce, poi la frutta in confettura: la ciliegia e la prugna. Infine note di liquirizia e cacao. In bocca è fresco, sapido con una forte mineralità. Potente e avvolgente con un tannino pulito ed elegante capace di lunghi affinamenti.


Scarica la scheda

CONTATTI

DOVE E COME TROVARCI

Scrivici

Soc. Agr. La Formica di Bonuzzi Nicola & C.

+39 045 65 20 333

Via F. Filzi, 59 – 37030 Cellore di Illasi (VR)

info@laformicawines.com